La Polvese e i suoi abitanti

L’isola Polvese è un luogo unico di biodiversità, con una presenza nutrita di fauna selvatica che la rendono un vero e proprio paradiso da studiare e soprattutto tutelare. Proprio per questo, nell’ambito delle attività del Centro “Cambiamento Climatico e Biodiversità in ambienti lacustri” Arpa Umbria, ha recentemente avviato una collaborazione, con l’università degli Studi di Perugia, per uno studio riguardante i mammiferi presenti sull’isola. Le ricerche vengono effettuate utilizzando il metodo del ‘fototrappolamento’, un approccio che prevede, senza alcun disturbo agli animali, il posizionamento di fototrappole. Così facendo nei diversi habitat della Polvese si possono ottenere immagini e video della fauna selvatica. Lo studio, coordinato dalla Dott.ssa Francesca Vercillo del Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie dell’università degli studi di Perugia e si inserisce in un progetto di tesi magistrale condotto da Maria Vittoria Rosenblaeck.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *