cultura ambientale e bibliodiversità

biodiversità

Cultura ambientale e biodiversità

  • Luogo e durata: 2 incontri in classe / biblioteca (90 minuti ciascuno)
  • Attività
    1° incontro
    Che cos’è l’ambiente? Che cos’è la conoscenza dell’ambiente? Alcune delle letture che affronteremo e da cui prenderemo ispirazione: Dante Alighieri “Simposio”; Vittorio Alfieri “Rime”; Hermann Melville “Moby Dick”; Cesare Pavese “Lavorare stanca”; Giuseppe Ungaretti “L’allegria”; Albert Camus “il rovescio e il diritto”; “Nozze”; Elisée Reclus “ Storia di un ruscello”; Italo Calvino “Prima che tu dica Pronto”; Pier Paolo Pasolini “Poesia in forma di Rosa”; Mario Rigoni Stern “Memorie dell’altopiano”; Fabrizio De André “Canzoni”; Wislawa Szimborska “Poesie”; Italo Svevo “La coscienza di Zeno”.
    2° incontro
    Guida pratica alla ricerca, alla selezione, alla comprensione e all’uso dell’informazione nel panorama complesso delle pubblicazioni scientifico-ambientali. Costruzione di percorsi bibliografici e informativi che considerino lo “spettro continuo” dell’enciclopedia, dal semplice al complesso, dal libro divulgativo all’atlante specializzato, dal fumetto alla banca dati.

I commenti sono chiusi